Stamppot al porro con platessa e prosciutto di Parma

Stamppot al porro con platessa e prosciutto di Parma
Tempo
Tempo icon
40'
Base
Type icon
Pesce
Calorie
Calorie icon
526.37 kcal
Origine
Origin icon
Europa

Lista degli ingredienti

Dosi per 2 porzioni

Ingredienti
400 g di patate
Ingredienti
1 porro
Ingredienti
2 fette di prosciutto
Ingredienti
4 filetti di platessa *

Fasi di preparazione

  1. Tagliate il porro a rondelle. Pelate le patate, tagliatele a dadini, unitele al porro, quindi immergete il composto in acqua salata e fate cuocere il tutto per 20 minuti.
  2. Preriscaldate il forno a 200 °C. Coprite una teglia da forno con carta da forno e adagiatevi le fette di prosciutto una accanto all'altra. Infornate le fette per 5-8 minuti fino a quando il prosciutto non sarà croccante.
  3. Scolate le patate con il porro e rimettete il composto nella pentola. Aggiungete una noce di burro e 3 cucchiai di latte, quindi schiacciate il composto finché non diventerà un purè grossolano. Condite con sale e pepe.
  4. Passate nella farina i filetti di platessa, poi scuoteteli in modo da eliminare la farina in eccesso, quindi friggeteli in una larga padella antiaderente con una noce di burro.
  5. Servite lo stamppot e adagiatevi sopra i filetti di platessa, guarnendo i piatti con il prosciutto croccante.

Uno dei nostri modi preferiti per preparare una grande quantità di verdure in pochissimo tempo è di cuocere le patate e le verdure in una sola pentola. Questo stamppot si abbina perfettamente con un filetto di pesce e una croccante fetta di prosciutto di Parma per dare il tocco finale alla pietanza.

Informazioni nutrizionali

  • Calorie 526.37 kcal
  • Carboidrati 44.71 g
  • Zuccheri 5.22 g
  • Grassi 19.92 g
  • Grassi saturi 10.82 g
  • Proteine 38.47 g

Ingredienti Per 2 porzioni

  • 400 g di patate
  • 1 porro
  • 2 fette di prosciutto
  • 4 filetti di platessa

Cosa devi avere

  • 2 Cc di burro
  • 2 Cc di farina
  • 3 Cc di latte
  • sale e pepe

Allergeni

  • Pesce
  • Glutine
  • Può contenere tracce di allergeni